16 novembre 2016

Aziende agricole - Contributi per acquisto trattori e macchine agricole

E' aperto dal 10 novembre lo sportello per la presentazione delle domande a valere sul Bando ISI AGRICOLTURA.
 L'Inail ha stanziato 45 milioni di euro a favore delle aziende agricole per l’acquisto (anche a mezzo leasing) di macchine e trattori:
•    caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti 
•     in grado di migliorare il rendimento e della sostenibilità globali delle aziende, 
Gli investimenti devono, al contempo, migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro (riduzione rischio rumore, automazione di una fase di lavoro, acquisto con contestuale rottamazione di analoga macchina)
 
Agevolazione
Sull’importo delle spese ritenute ammissibili è concesso un contributo in conto capitale nella misura del: 
•    50% in caso di domande presentate da giovani agricoltori
•    40% per le altre imprese agricole
Il contributo massimo erogabile è pari a Euro 60.000,00.
 
 Beneficiari
 Possono presentare domanda di agevolazione le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria.
 
Spese ammesse
Il progetto può prevedere l’acquisto al massimo di due beni da associare secondo il seguente schema: 
1.    n. 1 trattore agricolo o forestale + n. 1 macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio; 
2.    n. 1 macchina agricola o forestale dotata di motore proprio + n. 1 macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio; 
3.    n. 2 macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.
 
La compilazione delle domande può essere effettuata tra il 10 novembre 2016 e il 20 gennaio 2017. In questo lasso di tempo si potrà verificare il raggiungimento del punteggio soglia di presentazione ed effettuare il salvataggio della domanda in vista del “click day” dedicato all’invio vero e proprio. 
 Invitiamo le aziende interessate a prendere contatto per la verifica dei requisiti di accesso al bando e per predisporre in tempo utile la documentazione necessaria. 
 

 

Torna indietro